22 – Avventuroso carcere soave (Ludovico Ariosto, 1474-1533)

In questo sonetto,l’Ariosto, un po’ come tutti gli scrittori del Rinascimento, prende spunto da poeti e scrittori che lo hanno preceduto(sono qui evidenti influenze del Petrarca e di Catullo) ma il tema trattato è arricchito da veriazioni e invenzioni nuove tratte dalla sua personale esperienza. Gli amori descritti nel “Furioso”sono anch’essi “avventurosi” e perseguiti perciò con coraggio, costanza e impegno totale senza paura dei rischi per conseguirli

 

Avventuroso carcere soave

dove né per furor né per dispetto,

ma per amor e pietà distretto

la bellla e dolce mia nemica m’have

Gli altri prigioni al volger della chiave

s’attristano, io m’allegro: chè diletto

e non martir, vita e non morte m’aspetto

nè giudice sever né legge grave

ma benigne accoglienze, ma complessi

licenziosi, ma parole sciolte

da ogni fren, ma risi, vezzi e giochi;

ma dolci baci, dolcemente impressi

ben mille e mille e mille volte

e se potran contarsi anco fien pochi.

1 comment to 22 – Avventuroso carcere soave (Ludovico Ariosto, 1474-1533)

  • Wow! What an elegant ,beautifully apionpted home. I love the colors and all of the opulence. Yet it still feels very liveable. The mouldings and architecture are wonderful and then I see a balcony with a black and white striped awning. I just posted awnings as a want on my Someday list a few days ago on my blog. Love all of the images, thankyou for sharing. Kathysue

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>