QUANDO MORIRE E’ VIVERE ANCORA

Quando la società ritiene che col morire l’uomo perda tutto quello che ha avuto o ha dato, la cremazione, per certuni, sembra essere la procedura più idonea per far loro concludere la vita terrena. Invece, se dell’estinto i posteri, attraverso i sepolcri conservano un segnale di quello che è stato e di ciò che ha [Continua…QUANDO MORIRE E’ VIVERE ANCORA]

NATALE: tra amore e questione sociale

Fra pochi giorni, chi stava all’estero per lavorare, tornerà in paese per rivedere parenti e amici. Tale desiderio è forte e insopprimibile per coloro che, risiedendo da anni all’estero, vi avevano preso stabile dimora in quei luoghi e pertanto, col dilatarsi delle assenze, sentivano sempre vivo il desiderio di far conoscere ai propri figli quei [Continua…NATALE: tra amore e questione sociale]

Il Natale: giorno di fede e di ragione

Le luminarie, così come lo scambio di regali e di auguri, servono a tutti noi per ricordarci che fra poco sarà Natale, il giorno della natività di Gesù Cristo, forse il giorno più speciale a Lui dedicato. Il precedente pontefice, Giovanni Paolo II, nel 1998, da quel grande esperto delle umane cose quale era, nel [Continua…Il Natale: giorno di fede e di ragione]

LE ERRATE LOGICHE DEI CACCIATORI E LA SBALLATA POLITICA DELLE AUTORITA’ VENATORIE

Le errate logiche dei cacciatori e la sballata politica delle autorità venatorie –

Alcune sere fa, quando ero “in gamba” ed aspettavo i giorni buoni per la caccia ai tordi, molte erano le opinioni su quando si sarebbe verificata “la scesa” e, come tutti, facevo anch’io scorta di cartucce infallibili. Tra noi cacciatori vi [Continua…LE ERRATE LOGICHE DEI CACCIATORI E LA SBALLATA POLITICA DELLE AUTORITA’ VENATORIE]