Il Sud deve restare ancora indietro?

I risultati elettorali del 4 marzo scorso, avevano fatto sperare in una presa di coscienza da parte della gente del Meridione ad uscire dallo stato di inferiorità nella quale 150 anni di l’unità l’avevano ridotta. In questi giorni il Sud sembra aver smarrito l’ideale che aveva portato tanti voti ed il conseguente l’effetto politico.L’unità, aveva sospinto il Meridione sempre più in basso nella scala delle regioni italiane più ricche ma due mesi fa la sua popolazione sembrava avesse preso coscienza ed essere pronta al riscatto. Le vicende politiche di oggi sembrano stiano spegnendo ogni sogno di ripresa per gli sciocchi atteggiamenti di politici superbi, impreparati e incapaci di capire a fondo se stessi e gli altri.

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>