BENESSERE E DECADENZA NEL MONDO

BENESSERE E DECADENZA NEL MONDO Quaranta e più anni addietro, frequentavo a Trento un corso di aggiornamento Nazionale per Presidi. Le spese del corso erano in parte a carico del Ministero della P.I. ed in parte dell’A.N.P. (Associazione Nazionale Presidi). Furono due settimane di impegno e di intenso studio ma anche occasione per qualche visita [Continua…BENESSERE E DECADENZA NEL MONDO]

IL PRESEPE DI LUIGINA

Il Presepe di Luigina

Ogni comportamento civico, razionale o religioso che sia, deriva da un continuo, lento e meditato adeguamento della persona all’ambiente e alla cultura del luogo in cui vive. Tale modo di essere ha però le sue incrostazioni culturali e ambientali cosi come ha anche convenienze sociali e tradizioni che resistono alle [Continua…IL PRESEPE DI LUIGINA]

VALORE E SIGNIFICATO DEI REFERENDUM

Valore e significato dei referendum Appena due settime fa, gli italiani hanno chiaramente bocciato col 60% di NO il referendum che era stato proposto agli elettori il 4 dicembre. Molti speravano nella vittoria del SI, ed i presentatori, certamente in buona fede, credevano che un tale risultato sarebbe stato il modo più rapido ed adeguato [Continua…VALORE E SIGNIFICATO DEI REFERENDUM]

LA LIBERTA’ = CHIAREZZA E PERFEZIONE DEL CONOSCERE

In questi giorni il voto per il referendum del 4 dicembre sta causando, negli italiani, sentimenti diversi e contrastanti che, a mio parere, possono essere così riassunti: 1 – vi sono quelli che ritengono il referendum proposto l’unica medicina ai fini di una migliore governabilità : SONO GLI ITALIANI DEL SI; 2 – vi sono [Continua…LA LIBERTA’ = CHIAREZZA E PERFEZIONE DEL CONOSCERE]

VOTO REFERENDARIO: per capire e farsi capire

La storia del recente passato ci dice che i referendum quasi mai sono stati il toccasana della gente comune e quasi sempre sono serviti per regolare conti rimasti in sospeso o per togliere dai pasticci chi non sapeva governare. Per tale motivo, tra circa un mese, gli italiani saranno di nuovo chiamati alle urne per [Continua…VOTO REFERENDARIO: per capire e farsi capire]

I GIOVANI PER GIORNI MIGLIORI

In questi giorni di campagna elettorale per il rinnovo delle amministrazioni locali, in tutta Italia, e pure nel mio paese, se ne sentono di cotte e di crude sulle gestioni della cosa pubblica; dobbiamo ritenerci fortunati se riusciamo a capire qualcosa in merito a certe ingarbugliate questioni amministrative perché la chiarezza e la trasparenza non [Continua…I GIOVANI PER GIORNI MIGLIORI]

“LUCI E OMBRE” dei referendum

“LUCI EOMBRE” dei Referendum

Gli ultimi referendum mi spingono ad osservare perché gli italiani abbiano disertato le urne. Ho pensato che forse le proposte, anche se meritevoli di qualche attenzione, siano apparse una imposizione di alcune minoranze rumorose e trasversali ai gruppi parlamentari presenti in Parlamento; è stata una trasversalità dirompente alimentata da qualche presenza [Continua…“LUCI E OMBRE” dei referendum]

Due amori diversi, ma sempre amori sono!

Quell’amor che tutti piglia

NELLA MIA ANTOLOGIA, CHE SARA’ PUBBLICATA A GIORNI, HO PRESO IN ESAME LE CONSEGUENZE DI DUE DIVERSI TIPI DI AMORE AL PARI DEGLI ALTRI 32 GIA” INSERITI.

 

33 –IL SANTUARIO (G. Pascoli)

Un santuario sulla scogliera, intriso dagli aromi della salsedine e dai profumi che provengono dagli alti pini [Continua…Due amori diversi, ma sempre amori sono!]

ANNO GIUBILARE: dalle parole ai fatti

ANNO GIUBILARE: DALLE PAROLE AI FATTI

 

L’ennesimo naufragio in questi giorni di chi era in fuga dai paesi d’origine verso luoghi in grado di assicurare una vita migliore, è stato causa di morte per grandi e di piccini. Ancora una volta la società del benessere è stata incapace di (stavo per dire: “non ha [Continua…ANNO GIUBILARE: dalle parole ai fatti]

Una possibile interpretazione storica della politica contemporanea

Una possibile interpretazione storica della politica contemporanea

La politica d’oggi, sembra assillata dal dare soluzione ai problemi finanziari della nostra cara Italia. A tale scopo i rappresentanti del paese propongono la soppressione degli ospedali in eccesso, l’accorpamento di istituzioni scolastiche nate e funzionanti per scopi diversi; decidono nel pensionare anzi tempo alcuni e rinviare il [Continua…Una possibile interpretazione storica della politica contemporanea]