FAVOLE DI PAESE: il sole e le stelle

I vecchi del Sud, guardando il cielo buio e grigio di febbraio dicevano: febbraio e febbrarietto breve e maledetto. E avevano ragione. Esprimevano così le loro preoccupazioni sulla impossibilità di effettuare i dovuti lavori agricoli con le conseguenze di scarsi raccolti e di fame per la propria famiglia. I politici, che dei problemi della povera [Continua…FAVOLE DI PAESE: il sole e le stelle]

“NIENTE DI QUESTO MONDO CI RISULTA INDIFFERENTE”

I titolo, per questo post, l’ho tratto prendendolo dal terzo paragrafo dell’introduzione fatta da Papa Francesco alla sua enciclica “Laudato si” del 24 maggio 2015. Lo spirito dell’enciclica , con riferimento a San Francesco d’Assisi, prendeva in analisi la situazione ambientale di tutta la terra per richiamare l’Umanità intera al dovere di non privatizzare le [Continua…“NIENTE DI QUESTO MONDO CI RISULTA INDIFFERENTE”]

La lezione della storia

Con l’unità d’Italia vi fu l’aggregazione due economiche e sociali differenti con la conseguente subordinazione dell’economia meridionale agli interessi del Sud. Aveva così inizio la questione meridionale. Se il Piemonte si fosse comportato come fece la Germania dell’ovest nei confronti della Germania dell’est dopo la caduta del muro di Berlino, ii Mezzogiorno d’Italia certamente [Continua…La lezione della storia]

PERCHE’ IL 4 MARZO E’ NECESSARIO CHE TUTTI VADANO A VOTARE

Tra venti giorni appena, gli Italiani saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo Parlamento, di camera e senato. Un voto plebiscitario servirà a ridare forza e vigore ai candidati liberandoli, in parte, dai legami che li tengono stretti alle centrali del potere. Il voto dovrà significare che la volontà popolare è in grado di [Continua…PERCHE’ IL 4 MARZO E’ NECESSARIO CHE TUTTI VADANO A VOTARE]

QUANDO MORIRE E’ VIVERE ANCORA

Quando la società ritiene che col morire l’uomo perda tutto quello che ha avuto o ha dato, la cremazione, per certuni, sembra essere la procedura più idonea per far loro concludere la vita terrena. Invece, se dell’estinto i posteri, attraverso i sepolcri conservano un segnale di quello che è stato e di ciò che ha [Continua…QUANDO MORIRE E’ VIVERE ANCORA]

NATALE: tra amore e questione sociale

Fra pochi giorni, chi stava all’estero per lavorare, tornerà in paese per rivedere parenti e amici. Tale desiderio è forte e insopprimibile per coloro che, risiedendo da anni all’estero, vi avevano preso stabile dimora in quei luoghi e pertanto, col dilatarsi delle assenze, sentivano sempre vivo il desiderio di far conoscere ai propri figli quei [Continua…NATALE: tra amore e questione sociale]

Il Natale: giorno di fede e di ragione

Le luminarie, così come lo scambio di regali e di auguri, servono a tutti noi per ricordarci che fra poco sarà Natale, il giorno della natività di Gesù Cristo, forse il giorno più speciale a Lui dedicato. Il precedente pontefice, Giovanni Paolo II, nel 1998, da quel grande esperto delle umane cose quale era, nel [Continua…Il Natale: giorno di fede e di ragione]

LE ERRATE LOGICHE DEI CACCIATORI E LA SBALLATA POLITICA DELLE AUTORITA’ VENATORIE

Le errate logiche dei cacciatori e la sballata politica delle autorità venatorie –

Alcune sere fa, quando ero “in gamba” ed aspettavo i giorni buoni per la caccia ai tordi, molte erano le opinioni su quando si sarebbe verificata “la scesa” e, come tutti, facevo anch’io scorta di cartucce infallibili. Tra noi cacciatori vi [Continua…LE ERRATE LOGICHE DEI CACCIATORI E LA SBALLATA POLITICA DELLE AUTORITA’ VENATORIE]

DIRITTI UMANI E LIBERTA’ OGGI

“L’uomo non è rinchiuso nel gabinetto degli specchi delle interpretazioni; egli può e deve tentare di aprirsi un passaggio a ciò che è veramente reale; egli deve chiedersi chi egli è, e per fare questo, deve anche chiedersi se Dio esiste, chi è Dio e che cosa è il mondo. L’uomo che non [Continua…DIRITTI UMANI E LIBERTA’ OGGI]

LA SCUOLA AL BIVIO

LA SCUOLA AL BIVIO Questi sono giorni d’esame per i nostri giovani che, alla fine delle elementari, medie o secondarie sostengono le prove finali per essere valutati su quanto hanno studiato e su ciò che hanno appreso; gli esami, in altri termini, dovrebbero accertare non solo se i giovani hanno ricevuto le informazioni adeguate ma [Continua…LA SCUOLA AL BIVIO]