Progetto

figtreeLe intenzioni del progetto e del sito sono ricavabili dal seguente breve racconto.

L’albero di fico

Il rustico e semplice albero,  che attecchisce e vegeta rigogliosamente in ogni paese temperato, da sempre regala all’umanita’,  per tutta l’estate e buona parte dell’autunno, frutti saporiti e deliziosi,  senza pretendere ricompensa o cura alcuna. Secondo una vecchia tradizione ha aiutato gli uomini  soprattutto nei momenti di carestia e di miseria consentendo, ” le nozze con i fichi secchi”  cioe’  lo svolgimento dei matrimoni  in situazioni difficili quando i fichi secchi, con il loro naturale e squisito sapore, erano l’unico dolce che si offriva agli invitati.  L’albero  ha contribuito, in tal modo,  alla celebrazione dei matrimoni ed  al rinnovamento della vita stessa. Per questo è stato preso a simbolo del sito.

I nostri tempi sono tempi di crisi morale, religiosa, politica, economica, sociale, educativa,  tanto da far ritenere, alla ragione di molti, del tutto annullate e scomparse le conquiste sociali passate ed impossibile l’esistenza della verità assoluta.

Per cercare di dare a chi legge  un contributo ed un aiuto alla soluzione della questione, ricordo che l’acuto Emanuele Kant nei ” Prolegomeni. Soluzione del problema generarle”  (Trad. di Pietro Martinetti) affermava che ” si potrebbe dire che se la verità assoluta sembrasse alla ragione non esistere, sarebbe come pensare inconcepibile che lo spirito umano rinunciasse per un giorno alla ricerca della stessa”. Ma questo non accade come non accade che l’uomo, essendo costretto a respirare sempre aria impura, decidesse un giorno di non respirare per niente (con l’ovvia conseguenza di porre fine alla vita).

Se una spinta, pur se piccola e sommessa verso la ricerca della verità,  ci verra’ data in tal senso da persone ragionevoli,  senza preconcetti, intolleranze  ed inutili scetticismi, soprattutto se i giovani saranno educati a non aver paura nello sforzo di ricerca del vero, questo nostro modesto progetto potra’ avere successo.

Grazie anticipate a tutti per ogni eventuale collaborazione.

Giulio Cesare Viva.    e-mail: giulio.viva@hotmail.it