IL CILIEGIO DEI BAMBINI

- IL CILIEGIO DEI BAMBINI

Un grande ciliegio,

dall’acidula bacca nera,

ogni mattino felice era

quando i merli,

per fare colazione,

sui suoi rami si posavano

in rapida successione.

Anche le gazze rumorose e brutali,

gradivano quei frutti speciali.

Chi per anni l’albero aveva curato,

giunto era alla determinazione

[Continua…IL CILIEGIO DEI BAMBINI]

A che serve l’amore

A che serve l’amore

 

Dicono i saggi:

I baci, gli abbracci, le dolci parole,

Le belle ricorrenze, le rimembranze care,

amore non sono.

Figlie sono della noia e nulla di più.

L’amore è un sorriso, una speranza che va

A chi, dagli altri, aiuto più non ha.

La democrazia del dissenso

La democrazia del dissenso

Nel secolo scorso l’Italia, l’Europa ed il Mondo intero furono travolti da eventi che avevano avuto, a fondamento ideologico, scelte politiche ed economiche nuove generate da filosofie teorizzatrici di una vita basata sulla lotta di classe o nell’attesa di straordinari individui nati per essere destinati alla guida dei popoli. Questi personaggi, [Continua…La democrazia del dissenso]

La tela di Penelope e la riforma del voto

La tela di Penelope e la riforma del voto

La questione sul nuovo modo di votare, per come oggi vien posta dagli interessati, mi ha riportato con la memoria a fatti antichi, narrati da Omero, sullo stratagemma studiato da Penelope per ritardare, il più possibile, il suo matrimonio con uno del partito dei [Continua…La tela di Penelope e la riforma del voto]

L’ATTESA GOVERNABILITA’

L’ATTESA GOVERNABILITA’

Rimango allibito, ogni qualvolta, alla TV di Stato, sorretta dal mio canone annuale, ascolto “le esercitazioni intellettuali, alle quali vengo sottoposto da giornalisti che presentano i soliti politici amici che espongono il loro credo politico. Sembrano tanti professori chiamati a chiarire agli sciocchi elettori, privi di adeguata cultura politica, come vanno [Continua…L’ATTESA GOVERNABILITA’]

Un apparato da cambiare al più presto

Un apparato da cambiare al più presto

Giorni fa pranzavo in casa mia insieme a mia moglie che aveva preparato un saporito e nutriente piatto a base di pasta, fagioli e croccantini di pane fritto . Il televisore, come al solito, era acceso e sullo schermo si susseguivano le immagini di due cuochi che, guidati [Continua…Un apparato da cambiare al più presto]