Il risveglio del nonno

Non c’è più bel risveglio

del nipotino che sgambetta

ed il nonno sveglia

tirandogli la coperta

(Ginevra 24-10-2010)

I MIEI FIORI

 

All’uomo disattento la primavera mostra i passeri indaffarati ed i campi con fiori colorati;

all’animo sensibile che intende l’impercettibile, i colori ed i profumi raccontano, invece, l’inesprimibile.

Quando il leggero Zefiro il pungente profumo della delicata violetta per l’aura diffonde, al mio sentir, vien Giulia In giro portata sembra, ora di qua, or di [Continua…I MIEI FIORI]

Nostalgia

La città silenziosa assapora

la frizzante aria mattutina.

Dopo giorni di nebbia e di brina

si riempiono i parchi

e le panchine felici

accolgono vecchi e bambini.

Solo un uomo, appartato,

in silenzio guarda le foto.

Le rigira tra le mani

e le riguarda. Che fa?

Osserva gli ulivi, le viti,

le case di [Continua…Nostalgia]