LA POLITICA IN FOLLE

L’Italia gira a vuoto. Tra riunioni salottiere che stordiscono e confondono, tra richiami a maggioranze puzzolenti, tra comportamenti robesperriani dirompenti e snervanti, tra atteggiamenti pilateschi che irritano, per strada rimangono i giovani disoccupati, gli anziani rifiutati da una sanità che annaspa o si dilegua, i lavoratori in cassa di integrazione, le imprese che falliscono, le [Continua…LA POLITICA IN FOLLE]

PUBBLICHE NECESSITA’ E PRIVATI INTERESSI

Un tempo la gestione della “res pubblica” era affidata a cittadini di indiscusso valore morale e di sicura capacità amministrativa. Il popolo di allora era, di solito, passivo osservatore degli avvenimenti che, pure di rimbalzo, lo interessavano; il territorio nel quale si trovavano era proprietà personale del re o del principe che, nel corso della [Continua…PUBBLICHE NECESSITA’ E PRIVATI INTERESSI]

La questione sociale oggi

La caduta del muro di Berlino ha segnato il venir meno delle passate ideologie politiche contrapposte e ciò ha fatto sperare in una profonda riconciliazione mondiale. La tradizionale anima cattolica ha individuato nella riappacificazione tra Occidente ed Oriente, una occasione per riaffermare la sua presenza nei territori che le vicende belliche avevano contribuita a sottrarre [Continua…La questione sociale oggi]

Inversione di lotta

Inversione di lotta

(Il capitalismo contro i lavoratori)

Negli anni ’50-‘60 ero un giovane studente universitario e già partecipavo, in base alle mie convinte conoscenze teoretiche e sociali, attivamente agli sviluppi della vita politica del mio paese, prima, e dell’Italia, poi. Il titolo che ho dato all’argomento di questa mia discussione, mi è stato suggerito [Continua…Inversione di lotta]

LE SCELTE ROMANE

Il Dio Sole, rosso per la vergogna,

dopo una giornata rovente,

stanco e affaticato,

si tuffò nel calmo mare di Ponente.

- Buona cosa hai fatto –

gli disse un vecchio pensionato

-alla nostra età non tutto si può fare.

Bisogna riposarsi e delegare -

Il Sole, come sempre prepotente,

non ascoltava l’assennata gente;

pensava [Continua…LE SCELTE ROMANE]

Istruzione, lavoro e art.18

Nella moderna società, in continua e travolgente trasformazione, è impensabile e improponibile la figura di una persona che, durante la sua attività lavorativa, utilizzi sempre e solo le capacità e le professionalità che ne avevano determinato l’assunzione al lavoro. Le zappe degli agricoltori sono state sostituite dagli aratri, la penna del contabile dalla macchina da [Continua…Istruzione, lavoro e art.18]

LA MIA RESISTENZA OGGI

Oggi, 25 aprile, si celebra in Italia la pace e la liberazione dallo straniero conseguite dopo anni di una furiosa guerra ( II guerra mondiale) che aveva portato i popoli europei e quelli d’oltre Oceano a scontri furiosi e senza esclusione di colpi. Quegli anni furono per tutti, anche per noi Italiani, anni terribili ma [Continua…LA MIA RESISTENZA OGGI]

I dieci nodi della politica italiana

1 – Rivedere la Costituzione repubblicana

2 – Modificare il sistema elettorale

3 – Percorrere sempre le vie della pace

4 – Rivedere il rapporto Chiesa- Stato

5 -Riordinare scuola, sanità, giustizia, lavoro.

6 – Contrastare lobby, caste e gruppi di potere

7 – Porre attenzione alle contrapposizioni Nord-Sud

8 – Eliminare ogni corruzione della [Continua…I dieci nodi della politica italiana]

Governo tecnico. Anche per un Sud migliore?

Pochi giorni ci separano dalla fine di questo travagliato 2011 e le attenzioni di tutti sono rivolte all’anno che verrà; si approntano i regali per le persone care, per gli amici, per i parenti e chi non lo ha ancora fatto, ha qualche giorno per provvedere al compimento di un rito che, da secoli, intende [Continua…Governo tecnico. Anche per un Sud migliore?]

Referendum: IL POPOLO SOVRANO HA VINTO

Gli italiani si sono svegliati dal sonno mediatico ?

Gli uomini della “provvidenza” sono stati sconfitti?

Le loro leggi sono state annullate?

Gli Italiani hanno ripreso la loro libertà?

Chi non ha votato ha perso?

Ma avrebbe ugualmente perso se avesse votato?