Alla fortuna e al vecchio bar

Tra i marciapiedi della stazione.Sorseggiavo triste l’ultimo goccio che permette ad una bottiglia di essere ancora utile.Scolata finì tra i binari ed in faccia ad un pulcioso randagio.Tiravo su con il naso impietrito da un inverno ghiaccio,tiravo giù il berretto a coprirmi anche gli occhi e speravo in una evasione definitiva della cirrosi per prendere [Continua…Alla fortuna e al vecchio bar]